Eccomi a voi, messeri e gentildonne. Mi presento. Son Pazzino de' Pazzi. Icchè la ride signora ? Mi chiamo cosi ! La se la rifaccia col mi babbo, pover'omo, che m'ha chiamato con questo bel nome. Allora andava di moda. Eri Buontalenti di casata ? E ti chiamavan Buontalento. Facevi Pinti, e ti chiamavn Pinto. Galilei infatti come l'han chiamato ?

E comunque a me il mio nome mi piace. Pazzino, eh ?! lo senti come puzza ? Puzza, di polvere e di strepito d'armi. E infatti a me mi piace la guerra !! E la guerra ho fatto nella mia vita !! Son nato a Fiesole nel 1050, figlio di Ranieri de'Pazzi, tutti belli e felici, in pace con tutti. Basta, con questa pace !! La pace è per i morti, la guerra è per i vivi !! Gagliardo 'sto concetto, d'altissimo tenore. Però è contraddittorio, in guerra ci si muore !! Ma non fa niente. Dice Pazzino perchè sei sceso in terra per parlare a tutti noi ? Non stavi meglio tra le nuvole a goderti l'eterno riposo ? No !!! E infatti son sceso per raccontarvi la verità.

ROBA DA PAZZI     di e con Tommaso Parenti
la buffa storia di una famiglia

roba da pazzi.jpg